CAMBIAMENTI CLIMATICI: LA QUALITA’ IN VIGNETO SI PUO’ PRESERVARE

Sala Rossini – Centro Congressi Arena (Verona)

Convegno
9,30 – Introduzione – Il progetto Vite&Vino
Antonio Boschetti (L’Informatore Agrario)
10,00 – I cambiamenti climatici e meteorologici
Luigi Mariani (Università di Milano)
10,15 – L’influenza dei cambiamenti climatici sulla fisiologia della vite
Andrea Pitacco (Università di Padova)
10,30 – Impatto climatico sull’espressione del terroir viticolo
Diego Tomasi (Crea)
10,45 – Effetti delle variazioni climatiche sulla peronospora della vite
Riccardo Bugiani (Servizio fitosanitario Emilia-Romagna)
11,05 – Grado alcolico e aromi, l’influenza dello stadio di maturazione
Maurizio Petrozziello ed Enrico Vaudano (Crea)

Tavola Rotonda
11,20 – Le esperienze di campo e cantina: parola ai tecnici
Introduce: Eugenio Pomarici (Università di Padova)
Maurizio Bottura (Fondazione E. Mach); Riccardo Castaldi (Cevico);
Riccardo Cotarella (Assoenologi); Nicola Di Ciano (Cotevi);
Andrea Faustini (Cavit); Francesco Miceli (Duca di Salaparuta)
12,30 – Conclusioni
Attilio Scienza (Università di Milano)
Degustazione
13,30 – Annate, altitudini e portinnesti a confronto
conducono Luigino Bertolazzi (Assoenologi) e Francesco Anaclerio
(Vivai Cooperativi Rauscedo) in collaborazione con il Consorzio
per la tutela vini Soave e Recioto di Soave nel padiglione 5, stand F7-G4-G7

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.